FANDOM


Il trillo del diavolo è una sonata per pianoforte e violino scritta dal compositore italiano Giuseppe Tartini pare seguitamente ad un sogno.

StrutturaModifica

Questa sonata (propriamente per violino e basso continuo) è suddivisa in quattro movimenti (o tempi), anzi che in tre, come vorrebbe invece la "forma-sonata". Anche il carattere dei brani è di struttura atipica: secondo la forma-sonata, un brano deve avere questa struttura:

-il primo tempo dev'essere un Allegro, o comunque un brano veloce;
-il secondo tempo un Andante o un Largo o un Adagio, ovvero un brano più lento e calmo del precendente;
-il terzo e ultimo tempo un Rondò, cioè un brano più rapido e "scoppiettante" dei due precedenti.
Invece li "trillo" ha una struttura molto diversa:
-inizia con un "Larghetto affettuoso", in 6/8. È il tema principale della sonata, che rappresenta il tama-base sul quale sono costruiti gli altri movimenti, Ha una struttura molto semplice e lineare, salvo per qualche accordo e qualche trillo;
-poi si procede con un "Allegro", in 2/4. È la prima variazione sul tema del "Larghetto". Ha una struttura molto più complessa rispetto al precedente movimento: per quanto riguarda il pianoforte, mentre nel primo movimento si limitava a delle cadenze, qua fa anche degli accenni di melodia, mentre il violino per la prima volta in questo brano assume parecchi passaggi virtuosistici;
-ora si ritorna ad un "Grave", molto lento, in 3/4, e molto più addolorato del primo movimento. Qui si riconoscomo maggiormente i temi del primo movimento che nel brano precedente;

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale